Salta gli elementi di navigazione
banner
logo ridotto
logo-salomone
Corso di Laurea Triennale in Scienze Agrarie

Indagine sulle performance della razza Limousine in un’azienda del litorale Toscano

Titolo della tesi


Indagine sulle performance della razza Limousine in un’azienda del litorale Toscano

 

Candidato


Andrea Gasperini

 

Relatore


Oreste Franci

 

Correlatore


 

 

Anno Accademico


2014/15

 

Riassunto


La tesi illustra e analizza i parametri riproduttivi della razza Limousine nell’allevamento del Castello del Terriccio, azienda in provincia di Pisa con una superficie aziendale utile di 1700Ha. L’elaborato confronta la realtà della razza in Italia, analizzando 180000 parti dal 2000 al 2014, e la realtà aziendale (dal 2008-a febbraio 2015).

Nella prima parte di indagine sulle performance riproduttive in Italia, sono stati analizzati l’evoluzione e la distribuzione dei parti, l’età media al primo parto negli anni, e l’età media al primo parto distribuita nei mesi.

L’interparto medio è stato valutato negli anni e nei mesi, inoltre è stato studiato l’interparto medio negli ordini di parto; questo ha confermato la buona longevità riproduttiva. Sono state calcolate anche le percentuali di aborti (prossime allo 0), le morti post-nascita che risultano molto basse introno all’1,5% e la facilità di parto risulta al 99% dei casi.

La seconda parte di indagine si è incentrata sulla realtà aziendale del Castello del Terriccio, analizzando il tipo di allevamento e alimentazione: pascolo biologico brado.

Sono stati raccolti e analizzati dati relativi al numero di parti effettuati negli anni, che dimostrano un trend di crescita positiva nell’azienda. Inoltre è stato calcolato l’età media al primo parto negli anni e nei mesi e confrontato con la situazione a livello nazionale, l’interparto medio è stato analizzato negli anni, nei mesi e negli ordini di parto e anche questo è stato confrontato con lo studio della prima parte di indagine. Si è visto dall’elaborazione dei dati che il sesso del neonato influisce sui giorni di primo parto e interparto (i maschi allungano di 5-7 giorni i valori).

L’analisi si è incentrata anche sulle mortalità alla nascita che sono troppo elevate e possono avere un riscontro economico negativo per l’azienda.
I dati sono stati da me registrati dal database aziendale e in campo durante il periodo  di tirocinio formativo e in parte concessi dall’associazione nazionale A.N.A.C.L.I.

In conclusione questo elaborato può essere utile all’azienda per focalizzare le problematiche sulle quali intervenire e gestire in modo migliore situazioni critiche per un’ottimizzazione della gestione dell’allevamento.

 
ultimo aggiornamento: 01-Mar-2016
UniFI Scuola di Agraria Home Page

Inizio pagina